Chiedere la concessione del beneficio "Oristano per le imprese"

Chiedere la concessione del beneficio "Oristano per le imprese"

Il beneficio "Oristano per le imprese" è una misura economica pensata per sostenere le attività produttive che hanno sede nel territorio comunale e che sono state colpite dalle conseguenze finanziarie dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Si tratta di un contributo concesso sotto forma di sgravio sulla tassa sui rifiuti (TARI) relativa all'esercizio 2021.

Se la disponibilità finanziaria non fosse sufficiente per erogare il contributo nella misura massima, l’importo verrà proporzionalmente ridotto per soddisfare tutte le domande pervenute entro i termini stabiliti.

Il beneficio "Oristano per le imprese" è cumulabile con:

  • il contributo di 600,00 € previsto dal Decreto legge 17/03/2020, n. 18 “Cura Italia”
  • i voucher alimentari
  • i provvedimenti previsti dalle recenti Leggi regionali.

É possibile presentare le domande dal 2 agosto 2021 fino alle 24:00 del 1 ottobre 2021.

Per ulteriori informazioni, consulta il sito internet del Comune.

Requisiti soggettivi

Possono accedere al beneficio:

  • le imprese (ditte individuali, imprese artigiane e società) titolari di partita IVA e iscritte alla Camera di Commercio:
    • con sede operativa a Oristano
    • che durante il periodo compreso tra il 01/01/2021 e la data di presentazione della domanda hanno sospeso completamente o parzialmente le attività presso le proprie sedi operative per effetto delle disposizioni dei diversi DPCM e delle Ordinanze emanate dal Presidente della Regione Sardegna intervenuti per fronteggiare l’emergenza Covid-19 oppure che abbiano riscontrato una diminuzione del proprio fatturato per il 2020 superiore al 20% rispetto al fatturato registrato nel 2019
    • che hanno avuto per il 2020 un fatturato inferiore a 400.000 €.
  • i professionisti titolari di partita IVA:
    • con sede operativa a Oristano
    • che durante il periodo compreso tra il 01/01/2021 e la data di presentazione della domanda hanno sospeso completamente o parzialmente le attività presso le proprie sedi operative per effetto delle disposizioni dei diversi DPCM e delle Ordinanze emanate dal Presidente della Regione Sardegna intervenuti per fronteggiare l’emergenza Covid-19 oppure che abbiano riscontrato una diminuzione del proprio fatturato per il 2020 superiore al 20% rispetto al fatturato registrato nel 2019
    • che hanno avuto per il 2020 un fatturato inferiore a 50.000 €.
  • associazioni (culturali, di promozione sociale, di volontariato, sportive dilettantistiche) e gli Enti del terzo settore come definiti dal Decreto legislativo 03/07/2017, n. 117
    • con sede operativa a Oristano
    • che durante il periodo compreso tra il 01/01/2021 e la data di presentazione della domanda hanno sospeso completamente o parzialmente le attività presso le proprie sedi operative per effetto delle disposizioni dei diversi DPCM e delle Ordinanze emanate dal Presidente della Regione Sardegna intervenuti per fronteggiare l’emergenza Covid-19 oppure che abbiano riscontrato una diminuzione del proprio fatturato per il 2020 superiore al 20% rispetto al fatturato registrato nel 2019
  • le attività di ricezione turistica gestite in forma imprenditoriale(attività ricettive alberghiere, attività ricettive all'aria aperta, attività ricettive extra-alberghiere come definite dalla Legge regionale 28/07/2017, n. 16, art. 14, 15 e 16)
    • con sede operativa a Oristano
    • che hanno subito nel 2020 una contrazione del fatturato di almeno il 25% rispetto al 2019, e nel primo trimestre del 2021 una contrazione del fatturato di almeno il 25% rispetto al corrispondente periodo del 2019 a cause dell’emergenza Covid-19
    • attive al 01/01/2021 e che non hanno cessato l'attività alla data di presentazione della domanda.

Approfondimenti

Importo del beneficio per imprese, professionisti ed associazioni

Si tratta di un contributo di importo massimo pari a 300,00 €.

Se un'attività ha più sedi operative a cui sono associate utenze TARI diverse, è possibile beneficiare:

  • del contributo di 300,00 € per la prima sede operativa
  • del 50% del contributo per la seconda sede operativa.
Importo del beneficio per le attività di ricezione turistica

Si tratta di un contributo di importo massimo pari al 30% degli importi TARI dovuti nel 2021 per ogni immobile destinato alla ricezione turistica e comunque nel limite della disponibilità finanziaria.

 

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Lavoro Imprese
Io sono: Imprenditore
Ultimo aggiornamento: 28/07/2021 12:04.35